L'epidemia di Covid-19 non esercita autorità su l’attività di Helpinghand-pharmacy. Tuttavia, secondo della regione, potrebbe essere lieve ritardamento con la consegna della merce.
Blog details

Tutta la verità sugli antidolorifici

Tutta la verità sugli antidolorifici
Il dolore è una sensazione sgradevole che appare nel corpo umano a causa di varie ragioni (lividi, distorsioni, altre lesioni, interruzione del funzionamento degli organi interni, ecc.). L'essenza di una sensazione come il dolore è l'invio di un segnale sull'azione distruttiva dello stimolo, che deve essere trovato, eliminato, o almeno ridotto. La comparsa del dolore è un'irritazione dei recettori del sistema nervoso, quindi la maggior parte delle persone usano antidolorifici per risolvere questo problema. Naturalmente, ci sono molti tipi di dolore, livelli della sua forza e aree di insorgenza. Questi farmaci hanno anche diverse azioni e danno diversi effetti sull'eliminazione di vari tipi e foci di dolore.

Come funzionano gli antidolorifici?

Per comprare antidolorifici devi capire che tipo di dolore hai. Tali farmaci sono presi anche nella posizione del dolore. In altre parole, hanno una diversa direzione d'azione. Ci sono antidolorifici per il dolore alla schiena, per il dolore ai nervi, per la sciatica, per l'artrite, antidolorifici per il mal di denti e altri. E ' anche importante sapere che tali farmaci hanno 2 tipi con effetti diversi. Si può semplicemente comprare alcuni di loro in farmacia, mentre altri sono farmaci più forti e dovrebbero essere venduti solo su prescrizione del medico. Gli antidolorifici sono di due tipi:

Non stupefacenti
Questo è un tipo speciale di antidolorifico che non ha un effetto eccessivo sul sistema nervoso centrale. Non causano dipendenza, non hanno un effetto sedativo o ipnotico. Tali farmaci sono considerati sicuri se vengono assunti correttamente secondo le istruzioni. Naturalmente, hanno effetti collaterali, ma dipende dalle caratteristiche del vostro corpo. Questi farmaci aiuteranno ad eliminare il dolore e ad eliminare l'infiammazione.

Narcotico
Si tratta di forti antidolorifici; la loro azione è finalizzata a sopprimere la funzionalità del sistema nervoso. Cambiano la natura del dolore perche ' colpiscono alcune parti del cervello umano. La maggior parte di questi farmaci creano una sensazione di euforia. Se le si prende per molto tempo, la dipendenza può anche verificarsi. Tali farmaci per il dolore sono prescritti principalmente per malattie gravi come le malattie del sistema cardiovascolare o oncologia.

Effetti collaterali degli antidolorifici

Tutti i farmaci possono dare effetti collaterali e antidolorifici troppo. Può essere irritazione dello stomaco, ulcere, gastrite, bruciore di stomaco, assottigliamento del sangue (che porta al sanguinamento). Ci può anche essere ritenzione di liquidi nel corpo che influenzerà il funzionamento di alcuni organi. Entrambi i tipi di farmaci influenzano la funzione renale. Deve inoltre chiedere al medico se ha problemi con il sistema della coagulazione del sangue o se sta assumendo aspirina o altri farmaci che fluidificano il sangue. E ' anche importante ricordare che i farmaci per il dolore possono avere effetti collaterali se il paziente ha patologia con i reni o il tratto gastrointestinale. Alcuni pazienti possono avere malattie croniche ma non lo sanno. E ' anche importante qui sottoporsi a una visita medica e prendere antidolorifici dopo un appuntamento dal medico. Se ciò non sarà fatto, l'adozione di tali farmaci non solo contribuirà a rimuovere il dolore, ma aggraverà anche il problema.

Antidolorifici e alcol

I medici vietano l'uso di alcol e antidolorifici perché una tale combinazione aumenta l'effetto sia del farmaco che dell'alcol. Anche un bicchiere di birra o un'altra bevanda a basso contenuto alcolico può essere pericoloso per la vostra salute se si prende con analgesici. Ci sono stati casi in cui le conseguenze di una tale miscela erano critiche fino ad una forte reazione e coma.

Consigli Sugli Antidolorifici

Non si raccomanda di assumere tali farmaci con prodotti che hanno citrato. Questi sono succhi di frutta e bevande gassate che amiamo tanto. Inoltre, tali farmaci sono incompatibili con molte (quasi tutte) compresse antinfiammatorie perché la prima pillola indebolirà l'effetto della seconda. Inoltre, i medici non raccomandano di bere anestetici o antidolorifici antinfiammatori con tè perché c'è tannino qui. Questa sostanza inibisce gli effetti di quasi tutti i farmaci. Succhi di agrumi e aspirina sono vietati anche perché questa combinazione porterà alla più forte irritazione della membrana mucosa dello stomaco. E ' meglio mangiare e prendere un anestetico con un bicchiere di acqua pulita. Non mangiare piatti salati o cibi con spezie, e piatti a base di pesce non sono consigliati. Si può mangiare zuppa di purè leggero, farina d'avena o altro porridge, e bere gelatina.

I migliori antidolorifici

Se consideriamo il migliore e il più potente antidolorifico, allora sarà morfina. Ma questo farmaco è piuttosto pericoloso e dovrebbe essere prescritto solo da un medico. Tale farmaco è prescritto in casi estremi e molto gravi quando il paziente semplicemente non può tollerare il dolore. Ci sono anche antidolorifici oppioidi che vengono assunti con tipi comuni di dolore. Sono molto efficaci perché aiutano a rimuovere il dolore, ma sono meno pericolosi e non causano dipendenza. Sono molto popolari e aiutano a rimuovere anche dolori periodici femminili o dolori ai denti. Tra di loro:

  Aspirina
  Paracetamolo
  Naproxene
  Ibuprofene
  Codeina
  Tramadolo
  Metadone
Antidolorifici naturali

Molte persone usano anche la medicina tradizionale, cioè gli antidolorifici naturali. Può anche dare l'effetto desiderato, ma molti ingredienti naturali anche dare effetti collaterali. Se il paziente non conosce le caratteristiche del suo corpo, allora deve stare attento con gli antidolorifici naturali. Tra queste sostanze naturali possono essere prodotti a base di cannabis (in piccole dosi, è stato utilizzato per scopi medici, in tempi antichi), Aquamine (un integratore multiminerale dalle alghe Lithothamnium calcareum), la Capsaicina (l'elemento attivo che si trova nel peperoncino rosso), curcuma, ciliegia, Basilico (questo è un tipo di Tulasi, non una spezia culinaria), olio essenziale di lavanda, zenzero, chiodi di garofano, olio di rosmarino, di medicinali, di camomilla e di più.

Se siete preoccupati per il dolore di diversi tipi e in diversi luoghi del vostro corpo, allora sarà meglio sottoporsi a una visita medica. Il dolore diverso può essere una conseguenza di un semplice sforzo muscolare, lividi o stanchezza accumulata, ma anche un precursore di gravi malattie. Utilizzare gli antidolorifici saggiamente e non abusare di loro se il dolore ritorna di nuovo. Parli con il medico per trovare la causa del dolore e correggerlo in tempo.